fbpx

"Una meraviglia. Sono affascinato. Il bello della musica classica è goderla nel suo colore, in un teatro come questo che le dà la sua magia. Il Teatro Antonio Belloni è davvero uno dei più bei teatri al mondo."

Leo Nucci

Eventi in programmazione

•   Lirica  •

sabato 7 dicembre, ore 16.00
domenica 8 dicembre, ore 16.00

12 mucha

Uno spettacolo ideato e narrato da Andrea Scarduelli, dedicato alle arie e ai duetti d'amore, vi farà scoprire la voce di un eccezionale tenore dell'Accademia di perfezionamento del Teatro alla Scala, Hun Kim. Concertatore e pianista, il Maestro Stefano Giannini e, soprano di coloratura, Ekaterina Shelehova.
Lo spettacolo sarà impreziosito dalla presenza di due giovanissime artiste, la pianista Camilla Ragno e l'arpista Vanessa Degani.
Il programma proporrà pagine da 'Così fan tutte' di Mozart, una rarissima aria da 'Aureliano in Palmira' di Rossini, un divertentissimo duetto da 'L'elisir d'amore' di Donizetti, la grande scena del tenore da 'Roberto Devereux' di Donizetti, la commovente aria alla luna dalla Rusalka di Dvořák, il duetto dal primo atto de 'La traviata' di Verdi, l'aria del tenore da 'Madama Butterfly' di Puccini e la virtuosistica pagina di Cunegonde da 'Candide' di Bernstein.
All'intervallo sarà offerto un rinfresco.

•   Pianoforte  •

sabato 7 dicembre, ore 21.00

11 guatemala

Il Teatro Antonio Belloni è gemellato con il Teatro Nacional de Guatemala e la serata del 7 dicembre sarà dedicata ai bambini del Guatemala i cui genitori non hanno la fortuna di poter acquistare per i propri figli le scarpe per recarsi a scuola e i libri per poter studiare e apprendere. La serata di Gala, alla presenza di una numerosa delegazione consolare dell'America Latina e dei Caraibi, vedrà in palcoscenico tre giovani virtuosi della tastiera; Monica Zhang, Claudia Vento e Riccardo Zangirolami. Il programma offrirà le più belle pagine per pianoforte composte da Chopin, Liszt, Caikovskij, Debussy.

•   Pianoforte  •

domenica 8 dicembre, ore 21.00

11 amata

Chi era la donna misteriosa amata da Beethoven alla quale il compositore non ebbe il coraggio di inviare tre lettere appassionate che aveva scritto il 6 e il 7 luglio 1812? Un artista, un uomo, sprofondato per sempre nel silenzio assoluto della sordità e nell'illusione di un amore impossibile.
Il pianista Elia Cecino, recente vincitore assoluto del Concorso Pianistico Internazionale Premio Venezia 2019 e secondo classificato al Pozzoli 2019 interpreterà due Sonate di Beethoven, la N. 16 la N. 22.
Poi scopriremo la tastiera dai mille colori del compositore russo Skrjabin, artista colpito dal fenomeno neurologico sensoriale e percettivo della sinestesia grazie alla quale a un suono si associa un colore o altra percezione. Quando Kandinsky dipingeva diceva di sentire il suono di ciascun colore. Così quando Skrjabin componeva vedeva i colori delle sue note. Elia Cecino ne interpreterà la Sonata N. 3.
Andrea Scarduelli introdurrà e narrerà lo spettacolo.
Prima dello spettacolo sarà offerto un cocktail di benvenuto.
•   Lirica  •

sabato 14 dicembre, ore 16.00
sabato 14 dicembre, ore 21.00
domenica 15 dicembre, ore 16.00

Renna natale

La Magia del Natale si rinnova anche quest'anno al Teatro Antonio Belloni, il teatro d'opera più piccolo al mondo.
Uno spettacolo straordinario per le famiglie e per gli appassionati di Lirica e Pianoforte, ideato e narrato da Andrea Scarduelli.
Le arie, i duetti, i terzetti e i quartetti più famosi dell'opera alternati a pagine pianistiche interpretate dai vincitori dei più
prestigiosi concorsi internazionali e ai Canti tradizionali del Natale. Tantissime sorprese e un ricco buffet natalizio offerto all'intervallo.
Lo spettacolo sarà concertato dal Maestro Stefano Giannini che accompagnerà al pianoforte le voci di Ekaterina Shelehova, soprano di coloratura, Graziana Palazzo, soprano di coloratura, Sofia Nagast, soprano lirico, Mayuko Sakurai, mezzosoprano con la partecipazione straordinaria dei vincitori dei concorsi pianistici internazionali Ruben Xhaferi, Giorgio Colleoni, Massimo Urban, Giacomo Corbetta, Olexander Fediurko, Roman Fediurko e Matteo Pinna.
•   Pianoforte  •

domenica 15 dicembre, ore 21.00

Babbo Natale al pianoforte

Monica Zhang, Claudia Vento e Riccardo Zangirolami ci faranno scoprire un Natale pianistico di rara bellezza. La fiaba legata alla vigilia del Natale dello Schiaccianoci, la favola della Bella Addormentata nel bosco, la leggenda di Romeo e Giulietta, tre momenti indimenticabili messi in musica da Ciaikovskij e Prokofiev. Lo spettacolo sarà impreziosito dalla conduzione e narrazione di Andrea Scarduelli che schiuderà le porte a racconti legati al Natale. Uno spettacolo di rara freschezza che difficilmente potrete dimenticare.

Biglietteria

La biglietteria è aperta il venerdì dalle 17 alle 19.
E' possibile anche telefonare al numero 0362.561420 e lasciare un messaggio in segreteria per essere richiamati oppure utilizzare la biglietteria elettronica per inviarci una prenotazione.

Newsletter

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti delle attività e degli eventi del Teatro Antonio Belloni
 

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Leo Nucci al Teatro Belloni

In occasione del Festival Verdi al Teatro Belloni abbiamo avuto il piacere di avere, quale graditissimo ospite, il baritono Leo Nucci.
Il Maestro e la moglie Adriana sono rimasti letteralmente rapiti dalla bellezza del Teatro e dall'originalità dello spettacolo proposto.
Leo Nucci ha così deciso di salutare il pubblico dal palcoscenico all'inizio della seconda parte dicendo che il Teatro Belloni è uno dei più belli al mondo e che il format dello 'Spettacolo narrato', esclusiva del Teatro Belloni, gli stava piacendo immensamente, così tanto da fargli venire la voglia di cantare e debuttare così al Teatro Belloni.
L'immensa bravura e professionalità della pianista Inseon Lee che stava accompagnando le voci verdiane dello spettacolo, Go Eun Lee, Sofia Nagast, Riccardo Della Sciucca e Ettore Kwanghyun Kim ha fatto sì che, senza alcuna prova e improvvisando l'accompagnamento, Leo Nucci abbia potuto cantare la famosa aria di Rigoletto 'Cortigiani, vil razza dannata'.
Il pubblico è stato così felice da alzarsi in piedi per una vera ovazione e un torrente di applausi riservato a Leo Nucci e Inseon Lee.
Una delle tante magie che il Teatro Antonio Belloni riserva al suo pubblico.

logo pic nero


Teatro Antonio Belloni associazione culturale
via Colombo 38  ·  Barlassina MB

© 2010-2019 VideoGio

Contatore visite

Oggi71
Ieri134
Totale195863